vacanze
sicure
Richiesta Prenotazione

Il nostro paese

Vacanze ai piedi dell'Alpe di Siusi

Il comune di Castelrotto è costituito da un nucleo principale e da 11 borghi (frazioni con una chiesa ed un nome proprio), tre dei quali, abitati da cittadini di madrelingua ladina, si ergono a ca. 2.000 m d’altitudine: il punto più basso si trova a S. Vigilio a ca. 720 m e quello più alto si trova sull’Alpe di Siusi.

  • Dorfzentrum Kastelruth
  • Panorama di Castelrotto
  • Dolomiti Alto Adige
  • Centro di Castelrotto
  • Radfahren in Kastelruth
  • Lichterschein in Kastelruth
  • Piazza di Castelrotto in autunno
  • Castelrotto e la sua chiesa sotto la neve
  • Castelrotto e il massiccio dello Sciliar
  • Lunghe notti estive Castelrotto
  • Crepuscolo a Castelrotto
  • Castelrotto in inverno
  • Seggiovia Marinzen, Castelrotto

Il nome “Castelrotto“ deriva dal termine latino – Castellum Ruptum e comparve per la prima volta nel X secolo – anche se, molto probabilmente, il paese fu fondato nel periodo Romano. Il paese mostra una tipica struttura medievale con una piazza centrale intorno alla quale si insediò la popolazione.

Gli antichi edifici del centro storico sono belle case signorili, ciò indica che non erano abitate da semplici contadini ma da ricchi signori. Il nome indica, inoltre, la presenza di una fortezza, un castello di cui rimangono solo i resti nella Cappella di S. Antonio.

Kirchturm von Kastelruth

I Borghi più belli d’Italia

Da 2017 Castelrotto fa parte de “I Borghi più belli d’Italia”, un’associazione che promuove i piccoli centri italiani, per lo più medievali, contraddistinti da uno “spiccato interesse storico-artistico”.

I borghi più belli d'Italia
Blick auf den Kirchturm und den Bergen vom Kofel aus

Come arrivare
a Castelrotto

Come arrivare